Nel 2018, tra il mese di maggio e giugno sono state proposte 2 serate sul dolore. In quest’occasione si è fatto focus in particolare sulla storia di Elisa, legata al dolore. Dapprima si è fatta descrizione della situazione e del vissuto durante i momenti di dolore, successivamente si è spiegato come uscire dal meccanismo del dolore, che se lasciato a se stesso porta in un circolo vizioso da cui è difficile vedere la luce. Resilienza e accettazione sono state certamente le due parole chiave della seconda serata.